Provincia Autonoma di Trento - Minoranze Linguistiche

Logo stampa
 
Minoranze linguistiche
Condividi: Facebook Twitter
 
 

Racconti antichi e canti dalle Dolomiti

Lunedý 28 agosto va in scena a Moena uno spettacolo di narrazione e canto ispirato ad alcune delle pi¨ belle leggende ambientate nella ladina Val di Fassa

Nel quadro degli appuntamenti estivi l'Istituto Culturale Ladino, in collaborazione con l'APT Val di Fassa ed il Comune di Moena, presenta "Stories de Aloch e de Contrin", uno spettacolo di narrazione e canto, ispirato ad alcune delle pi¨ belle leggende ambientate in valle di Fassa, in particolare sugli alpeggi di Fedaia, Contrin, Val San Nicol˛ e San Pellegrino, anticamente chiamata "la Mont de Alˇch", da cui il titolo dello spettacolo.
In tali racconti, raccolti agli inizi del '900 da Karl Felix Wolff, si narrano le antiche vicende di principesse bellissime e sfortunate e di valorosi guerrieri, come Odolghes e Lidsanel, sullo sfondo delle epiche battaglie tra i liberi Arimanni e gli infidi Trusani invasori.
Soreghina, Ciadina e gli altri personaggi prenderanno vita grazie alla voce dell'attore Alessandro Arici e si intrecceranno con i canti originali in lingua ladina scritti e musicati da Fabio Chiocchetti ed interpretati dalla calda voce di Elena FavÚ accompagnata dal gruppo dei "Ciantastories". L'ingresso Ŕ libero.


Quando:
Lunedý 28 agosto 2017, ore 21.00

Dove:
Teatro Navalge di Moena

Per informazioni:
Istitut Cultural Ladin "majon di fascegn" - MUSEO LADIN DE FASCIA
Loc. San Giovanni / SŔn Jan 38039 Vigo di Fassa / Vich (Tn)
Tel. +39 0462 760182
E-mail: museo@istladin.net
Sito web: www.istladin.net