Provincia Autonoma di Trento - Minoranze Linguistiche

Logo stampa
 
Minoranze linguistiche
Condividi: Facebook Twitter
 
 

Minoranze linguistiche nell'Unione Europea

Il 2 e 3 marzo in Valle dei M˛cheni un seminario sulle prospettive di nuovi strumenti di tutela e promozione delle comunitÓ linguistiche minoritarie in Europa

L'ordinamento dell'Unione Europea si Ŕ aperto - benchÚ, per ora, solo virtualmente - alla tutela delle minoranze linguistiche e l'utilizzazione dello specifico strumento di democrazia partecipativa - l'iniziativa dei cittadini (art. 24 del TFUE) - si propone lo scopo di dare attuazione a questa importante nuova area di intervento eurounitaria.
Il riferimento Ŕ alla proposta di iniziativa dei cittadini intitolata "Minority SafePack: un milione di firme per la diversitÓ in Europa" che si pone come obiettivo una richiesta volta a źmigliorare la protezione delle persone appartenenti a minoranze nazionali e linguistiche e di rafforzare la diversitÓ culturale e linguistica nell'Unione╗ attraverso l'adozione di źuna serie di atti legislativi╗ fra i quali źrientrano misure politiche negli ambiti delle lingue regionali e delle minoranze, dell'istruzione e della cultura, della politica regionale, della partecipazione, dell'uguaglianza, dei contenuti audiovisivi e di altri media, nonchÚ del sostegno regionale (statale)╗. In argomento Ŕ stata adottata la Decisione (UE) 2017/652 della Commissione che offre un quadro molto dettagliato dei possibili sviluppi.

Il seminario si propone:

  • una ricostruzione aggiornata del quadro normativo di tutela delle minoranze riconducibile a fonti vigenti di diritto internazionale e di diritto costituzionale comparato;
  • un approfondimento della conoscenza scientifica dello strumento dell'iniziativa dei cittadini;
  • una elaborazione di ipotesi di indirizzi normativi e di intervento dell'Unione Europea in materia;
  • una valutazione degli effetti della tutela eurounitaria delle minoranze linguistiche nel contesto delle autonomie speciali alpine.


Le minoranze linguistiche nell'Unione Europea: le prospettive di nuovi strumenti di tutela e promozione : seminario organizzato dalla FacoltÓ di Giurisprudenza dell'UniversitÓ degli Studi di Trento nell'ambito del progetto LIA (Laboratorio di Innovazione istituzionale per l'Autonomia integrale); per la partecipazione si richiede iscrizione tramite la compilazione del form di adesione on line.


Quando:
Venerdý 2 e sabato 3 marzo 2018, dalle 9:30

Dove:
Istituto Culturale M˛cheno/Bersntoler Kulturinstitut
loc. Jorgar 67 - Pal¨ del Fersina/Palai en Bersntol (TN)

Per informazioni e adesioni:
Segreteria organizzativa Eventi - FacoltÓ di Giurisprudenza
Tel. +39 0461 281844
E:mail: eventi.giurisprudenza@unitn.it