Provincia Autonoma di Trento - Minoranze Linguistiche

Logo stampa
 
Minoranze linguistiche
Condividi: Facebook Twitter
 
 

SUNS Europe 2019

Il festival delle arti nelle lingue minoritarie è pronto a stupire ancora: torna nel capoluogo friulano il confronto fra lingue con una storia antica e forme di comunicazione moderne e contemporanee

Rock, punk, hard rock e psichedelia faranno “tremare” il Teatro Nuovo Giovanni da Udine il prossimo 30 novembre, dalle 21.
Ma al concertone con il quale si chiuderà la quinta edizione di Suns Europe risuoneranno anche ritmi pop&soul e non mancherà qualche pillola di krautrock, cumbia, dub, rap, calypso oltre che una combinazione del tutto nuova di jazz e musica classica.
In attesa dell’apertura ufficiale delle prevendite, l’organizzazione fa trapelare qualche anticipazione.
Quest’anno al Festival delle arti in lingua minorizzata - organizzato annualmente dalla cooperative Informazione Friulana, con il sostegno finanziario della Regione Friuli Venezia Giulia, dell'ARLeF - Agjenzie Regjonâl pe Lenghe Furlane - e di Fondazione Friuli, si avvale della collaborazione di numerosi soggetti pubblici e privati, friulani e internazionali, fra cui l’istituto basco Etxepare - saranno presenti gruppi e artisti provenienti da Sardegna, Paese Basco, Galles, Cantone dei Grigioni, isole Faer Oer, ma anche galiziani, occitani, catalani, basso sassoni e, naturalmente, friulani.
E se ai suoni (suns in friulano) è riservato un ruolo importante e trainante, ricordiamo che questo è pur sempre un festival delle arti: ecco quindi tornare nel capoluogo friulano il confronto fra lingue con una storia antica e forme di comunicazione moderne e contemporanee. Il Festival già da metà novembre porterà in Friuli la musiche (musica), il cine (cinema), il teatri e la leterature (letteratura) declinati nelle lenghis minoritariis (lingue minoritarie) del Vecchio Continente.
Protagonisti assoluti, ancora una volta, arte, contaminazione, talento, pluralismo linguistico, creatività. L’obiettivo del principale Festival europeo che racconta e fa conoscere a tutti le lingue minorizzate resta infatti quello di promuovere produzioni artistiche ricercate e originali, mostrando come la diversità linguistica in Europa, oltre a essere una ricchezza culturale e un diritto fondamentale, sia anche un’inestimabile risorsa creativa.


Quando:
Dal 29 novembre al 1° dicembre 2019

Dove:
Teatro"Giovanni da Udine"
Udine/Udin

Per informazioni:
E-mail: info@sunseurope.com