Provincia Autonoma di Trento - Minoranze Linguistiche

Logo stampa
 
Minoranze linguistiche
Condividi: Facebook Twitter
 
 

ComunitÓ germaniche delle Alpi

Al secondo Forum dei dialetti bavaresi di Holzhausen si parla di possibilitÓ di promozione e sviluppo delle minoranze linguistiche

L' Associazione per la Promozione della lingua e dei dialetti bavaresi (F÷rderverein Bairische Sprache und Dialekte) organizza, con il contributo del Curatorium Cimbro Bavarese (Cimbern Kuratorium Bayern) e il patrocinio dell'UniversitÓ di Augsburg (Augusta) il secondo Forum sui dialetti che tratta quest'anno il tema della promozione e dello sviluppo delle lingue cosiddette "minori", e invita ad un confronto esperti linguisti e rappresentanti delle comunitÓ di minoranza linguistica tedesca delle Alpi.
Non poteva mancare quindi per l'Italia il Comitato unitario delle isole linguistiche storiche germaniche, qui rappresentato dall'altoatesino Luis Thomas Prader, e i portavoce di singole comunitÓ come i plodar di Sappada, i timavesi, i walser, i cimbri naturalmente, e i m˛cheni del Trentino: il loro ambasciatore sarÓ Leo Toller del Bersntoler Kulturinstitut/Istituto Culturale M˛cheno che parlerÓ delle politiche linguistiche adottate in Valle del FŔrsina e di conseguenza nella Provincia autonoma di Trento.
Tra i relatori, segnaliamo anche il noto linguista britannico Anthony Rowley, grande esperto di dialetti bavaresi, che con il suo prezioso lavoro di ricerca sul campo tanto ha contribuito al processo di standardizzazione dell'idioma m˛cheno: a lui si deve infatti la realizzazione del primo vocabolario della lingua m˛chena e di una grammatica.


Quando:
17-19 novembre 2017

Dove:
Trachteninformationszentrum
Holzhausen bei Landshut (Baviera)

Per informazioni:
F÷rderverein Bairische Sprache und Dialekte
Hoferichterweg 13 - 81827 MŘnchen (Baviera, Germania)
Tel. +49 08254 8655
Email: 2.Vorstand@fbsd.de