Provincia Autonoma di Trento - Minoranze Linguistiche

Logo stampa
 
Minoranze linguistiche
Condividi: Facebook Twitter
 
 Home / Multimedia / Video
 
 

Video

  • Gli Italiani dell'AltroveGli Italiani dell'Altrove
    Gli Italiani dell'Altrove

    In Italia sono riconosciute dodici Minoranze Linguistiche Storiche, ovvero culture di lingua non italiana, che, nel corso della storia, si sono variamente insediate e integrate sul territorio nazionale, fino a diventare una parte essenziale della nostra complessiva identità di italiani.
    Il progetto Gli Italiani dell'Altrove dell'Istituto Centrale per la Demoetnoantropologia, ancora in corso di realizzazione, vuole contribuire a mettere in luce la realtà storica e contemporanea delle Minoranze Linguistiche d'Italia, con il loro patrimonio culturale immateriale.

     
     
  • Lingue di minoranza, economia e turismoLingue di minoranza, economia e turismo
    Lingue di minoranza, economia e turismo

    E' il tema della Conferenza internazionale organizzata l'8 giugno 2017 a Soraga in Val di Fassa dalla Rete per la promozione della diversità linguistica (in inglese NPLD - Network to Promote Linguistic Diversity), in collaborazione con la Provincia autonoma di Trento, il Comun general de Fascia, la Regione Trentino-Alto Adige e l'Azienda per il turismo della Val di Fassa. Rappresentanti di diversi governi regionali, di istituzioni e di associazioni europee si sono confrontati sul tema delle sfide e dell'impatto del turismo sulle lingue regionali.

     
     
  • Gli abitanti dell'arcipelagoGli abitanti dell'arcipelago
    Gli abitanti dell'arcipelago

    Nel 2013 la Fondazione Dolomiti UNESCO ha commissionato al giornalista Piero Badaloni un reportage per raccontare il territorio dolomitico così come l’UNESCO lo ha riconosciuto, vale a dire nella sua unità. “Dolomiti. Montagne-Uomini-Storie” è un “viaggio” in sei puntate, per conoscere la straordinarietà paesaggistica dei “Monti Pallidi”. Questo è il trailer della quinta puntata, dedicata ai popoli dolomitici, alla loro storia, ai loro costumi e all'economia di montagna.

     
     
  • Autorità per le minoranze linguistiche in TrentinoAutorità per le minoranze linguistiche in Trentino
    Autorità per le minoranze linguistiche in Trentino

    Un quadro di luci ed ombre sulle minoranze linguistiche e sugli strumenti per sostenerle, è emerso dalla relazione dell'Autorità per la tutela delle minoranze linguistiche presentata alla stampa dal presidente Dario Pallaoro e da Giada Nicolussi e Luciana Rasom (giugno 2018)

     
     
  • Riforma dello Statuto di AutonomiaRiforma dello Statuto di Autonomia
    Riforma dello Statuto di Autonomia

    Minoranze linguistiche: a cosa dovrebbe mirare la Riforma dello Statuto? Risponde Jens Woelk, Vicepresidente della Consulta e in seno ad essa rappresentante delle minoranze linguistiche storiche del Trentino (novembre 2016)

     
     
  • Minority Safepack InitiativeMinority Safepack Initiative
    Minority Safepack Initiative

    Un milione di firme per la diversità in Europa: un progetto attivato dal basso, su impulso della FUEN (Federal Union of European Nationalities), attraverso lo strumento dell'iniziativa popolare europea, che include un insieme di misure per la tutela delle persone appartenenti a minoranze nazionali e linguistiche e per rafforzare la diversità culturale e linguistica in seno all'Unione Europea

     
     
  • Chi sono i cimbri? E i mòcheni?Chi sono i cimbri? E i mòcheni?
    Chi sono i cimbri? E i mòcheni?

    I giornalisti delle redazioni del TG Cimbro e del TG mòcheno in una piccola indagine tra i cittadini a Trento. A seguire, un'intervista al nuovo Presidente della Provincia autonoma di Trento, Ugo Rossi, al termine della sua prima partecipazione alla Conferenza delle Minoranze, quella tenutasi a Trento il 14 febbraio 2014 (XXI°)

     
     
  • Coltivare l'AutonomiaColtivare l'Autonomia
    Coltivare l'Autonomia

    Sei mesi di tempo per partecipare attivamente al percorso avviato per la riforma dello Statuto. Basta iscriversi e accedere a iopartecipo per valutare, commentare e fare proposte sul documento preliminare elaborato dalla Consulta.

     
     
  • Tegnir sù l'autonomìa e mudèr l statutTegnir sù l'autonomìa e mudèr l statut
    Tegnir sù l'autonomìa e mudèr l statut

    Sei mesi di tempo per partecipare attivamente al percorso avviato per la riforma dello Statuto. Basta iscriversi e accedere a iopartecipo per valutare, commentare e fare proposte sul documento preliminare elaborato dalla Consulta. Questo particolare momento storico raccontato in ladino.

     
     
  • Envire trong de Autonomi bècksln der statutEnvire trong de Autonomi bècksln der statut
    Envire trong de Autonomi bècksln der statut

    Sei mesi di tempo per partecipare attivamente al percorso avviato per la riforma dello Statuto. Basta iscriversi e accedere a iopartecipo per valutare, commentare e fare proposte sul documento preliminare elaborato dalla Consulta. Questo particolare momento storico raccontato in lingua mòchena.