Provincia Autonoma di Trento - Minoranze Linguistiche

Logo stampa
 
Minoranze linguistiche
Condividi: Facebook Twitter
 
 

L'ereditÓ culturale di un "padre" fondatore

Martedì 11 febbraio a San Giovanni di Fassa, l'Istituto Culturale Ladino organizza un incontro per ricordare l'instancabile opera e il prezioso lascito di Padre Frumenzio Ghetta, uno dei suoi fondatori

In occasione del centenario della nascita, l’Istitut Cultural Ladin “majon di fascegn” intende ricordare la figura di padre Frumenzio Ghetta in un incontro nel quale verrà messa in luce la sua instancabile opera di storico, archivista e poeta, compendiata in un corposo lascito di documenti (copie ed originali) da lui raccolti e a suo tempo consegnati all'Istituto.
L'incontro, incentrato sulla valorizzazione della sua produzione culturale, è un’occasione di confronto e dialogo sulla sua eredità scientifica e umana, su come le sue ricerche, i suoi documenti e le sue idee siano germogliate nel tempo e abbiano dato frutti preziosi.
Il programma, introdotto dallo storico Cesare Bernard e dal direttore dell’Istituto Culturale ladino Fabio Chiocchetti, prevede gli interventi di: Daniele Verra curatore del fondo documentale, Stefano Riz, insegnante di lettere presso la Scuola Ladina di Fassa, Marcello Bonazza presidente della Società Studi Trentini di Scienze Storiche, Italo Franceschini, direttore della Fondazione Biblioteca San Bernardino di Trento e Luciana Chini restauratrice presso l’Archivio di Stato di Trento.


Quando:
Martedì 11 febbraio 2020, ore 17.00

Dove:
Biblioteca “padre Frumenzio Ghetta”
Istituto Culturale Ladino
San Giovanni di Fassa (TN)

Informazioni
Istitut Cultural Ladin "majon di fascegn"
San Giovanni di Fassa - Sèn Jan (TN)
Tel. +39 0462 764267
E-mail: info@istladin.net