Provincia Autonoma di Trento - Minoranze Linguistiche

Logo stampa
 
Minoranze linguistiche
Condividi: Facebook Twitter
 
 

Sedi museali in territorio m˛cheno

Attraverso il Programma di sviluppo rurale della Commissione Europea, le sedi museali dell'Istituto Culturale Mòcheno avranno una nuova segnaletica di avvicinamento e informativa


L’Istituto Culturale Mòcheno / Bersntoler Kulturinstitut possiede, nell’ambito del territorio di insediamento della comunità mòchena, quattro strutture museali aperte alle visite guidate, che formano il cosiddetto "Bersntoler Museum".

De Mil, il mulino, si trova a Roveda/Oachlait, nel comune di Frassilongo/Garait, de Sog van Rindel, la segheria e der Filzerhof, il complesso rurale-abitativo, si trovano nel comune di Fierozzo/Vlarotz, mentre la sede dell’Istituto, che comprende anche un’area espositiva, si trova a Palù del Fèrsina/Palai en Bersntol.

Grazie al Programma di sviluppo rurale, nell’ambito delle azioni volte alla valorizzazione del patrimonio rurale locale per il recupero del legame identitario delle popolazioni locali con il proprio territorio e per il miglioramento delle potenzialità didattiche e turistiche delle aree considerate, è in fase di attuazione il progetto volto alla realizzazione della nuova segnaletica a servizio di tali strutture museali.

Il progetto prevede la fornitura e posa di nuova segnaletica di avvicinamento ed informativa per una spesa complessiva di 51.438,09 €. Il finanziamento ricevuto dall'Istituto copre l'80% della spesa complessiva, ed è costituito per il 43% ca. da una quota del Fondo Europeo Agricolo, per il 40% ca. da una quota statale e per il 17% ca. da una quota della Provincia autonoma di Trento.