Provincia Autonoma di Trento - Minoranze Linguistiche

Logo stampa
 
Minoranze linguistiche
 

Dialoghi con le minoranze

Con "Le minoranze contano" prendono il via martedì 29 giugno una serie di incontri pubblici sui temi della diversità linguistica e culturale

Le minoranze contano: la ricerca sociolinguistica dell'UniversitÓ degli Studi di Trento


I "Dialoghi con le minoranze" si concretizzano in una serie di appuntamenti, organizzati dal Servizio Minoranze linguistiche locali e audit europeo, pensati per approfondire argomenti di interesse delle comunità ladina, mòchena e cimbra del Trentino, aperti a tutti i cittadini sensibili ai temi della diversità linguistica e culturale.

Due di questi appuntamenti si sono già svolti a "porte chiuse" proponendo agli addetti ai lavori dei tavoli di confronto sulla scuola ladina e sulle scuole mòchena e cimbra, per capire quali siano le difficoltà che queste realta ancora incontrano, se e in che modo la legge di riferimento in materia sia stata attualizzata, e quali siano le prospettive alle quali esse aspirano: l'obiettivo è trovare insieme delle soluzioni per camminare verso un futuro migliore, che metta sempre al centro lo sviluppo e la tutela delle lingue di minoranza storica e la cultura delle genti che in esse si identificano.

Il primo appuntamento aperto al pubblico si terrà il 29 giugno in modalità straming dalla piattaforma Lifesize e presenterà l'attività di ricerca sullo stato di salute delle lingue di minoranza per acquisire elementi utili e indispensabili a orientare le azioni di politica linguistica.

A questo progetto, che vede il coordinamento scientifico dell'Università degli Studi di Trento, collaborano oltre alla Regione Autonoma Trentino-Alto Adige/Südtirol, gli Istituti culturali delle comunità cimbra e mòchena del Trentino e della comunità ladina storica del Sella, e più nel dettaglio: l'Istituto Cimbro/Kulturinstitut Lusern, l'Istituto culturale mòcheno/Bersntoler Kulturinstitut e l'Istituto culturale ladino/Istitut Cultural Ladin "Majon di Fascegn" per la Provincia autonoma di Trento, l'Istituto ladino/Istitut Ladin "Micurá de Rü" per la Provincia autonoma di Bolzano e l'Istituto culturale ladino/Istitut Cultural Ladin "Cesa de Jan" per la Provincia di Belluno.

Dopo l'incontro "Le minoranze contano", gli appuntamenti si sposteranno all'autunno, nei mesi di ottobre e novembre, e tratteranno il tema del valore della diversità linguistica e culturale rapportato alla democrazia e quello del ruolo delle donne in montagna e più in generale nelle comunità fragili.

Per partecipare sarà sufficiente collegarsi al link https://bit.ly/3cOinnH

 

Quando:
Martedì 29 giugno 2021, ore 18.00

Dove:
Piattaforma Lifesize, modalità streaming
al link https://bit.ly/3cOinnH

Per informazioni:
Servizio Minoranze linguistiche locali e Audit europeo
del Dipartimento Affari e relazioni istituzionali
Provincia autonoma di Trento
Piazza Dante 15, 38122 Trento
Tel. +39 0461 49 1417
E-mail: serv.minoranzeauditeuropeo@provincia.tn.it
Pagine Facebook: @MinoranzeLinguisticheTrentino