Provincia Autonoma di Trento - Minoranze Linguistiche

Logo stampa
 
Minoranze linguistiche
 

Assemblea generale dell'Istituto Culturale Ladino

Venerdì 17 dicembre in Val di Fassa, la relazione delle attività svolte nel 2021 dall'Istituto "Majon di Fascegn" e il delineamento di progetti futuri

 

Dopo un anno di sospensione dell'evento in presenza, a causa della cristi pandemica, l’Istituto Culturale Ladino torna a organizzare l’Assemblea pubblica di fine anno prevista dallo Statuto, convocata dal Consiglio di Amministrazione e dalla Commissione Culturale per presentare i risultati della sua attività e raccogliere idee e riflessioni per il futuro di questa istituzione, casa di tutti i fassani.

Quello che si conclude è stato un anno diverso, in cui si l'Istituto culturale ha lavorato molto sui giovani e con i giovani, ha cercato il confronto con la gente e le sue porte sono rimaste aperte per accogliere idee nuove e diverse. Un anno cominciato con una promessa espressa dallo slogan “Mia majon, mia storia, mia parlèda” (la mia casa, la mia storia, la mia lingua).

Durante l’Assemblea saranno mostrati i momenti e i progetti più significativi di quest’anno e rivelate alcune novità per l’anno entrante. Ma l’Assemblea è anche e soprattutto il momento in cui l’istituzione si confronta con la comunità, che ha modo di lanciare idee e proposte, e proprio a questo momento sarà dedicato uno spazio particolare.

Alla fine del 2021 si concluderà anche il mandato della Commissione Culturale dell’ente, che verrà ringraziata dall’Assemblea per la competenza e l’entusiasmo con cui ha accompagnato le attività dell’Istituto.

A coronamento dell’incontro il Museo ladino avrà l’onore di accogliere due scrittori ladini di grande fama, che hanno vinto il primo e il secondo premio del concorso letterario SCRIBO-Senior: Ivan Senoner, con la pubblicazione: L Testamënt dl Lëuf (Il Testamento del Lupo), e Rut Bernardi, con Vites scutedes via (Vite rinchiuse), con la collaborazione dell’Unione Autrici Autori Sudtirolo. Un’occasione per sottolineare l’importanza dello stare uniti e della collaborazione fra valli ladine, istituzioni e associazioni, seguendo l'esempio virtuoso coronato da successo e entusiasmo che ha caratterizzato nel corso del 2021 le relazioni tra i tre Istituti ladini del Sella.

Come di consueto non mancherà la presentazione del Calendario ladino 2022 accompagnato dal nuovo planner, che saranno donati a tutti i presenti all’Assemblea.

L’Istituto invita dunque i fassani a radunarsi per l’Assemblea annuale e a prender parte al futuro della loro casa, della loro storia e della loro lingua.

In conformità alle disposizioni Covid-19, sarà possibile accedere all’incontro solo se muniti di certificazione verde rinforzata. È gradita la prenotazione.



Quando:

Venerdì 17 dicembre 2021, ore 17.00

Dove:
Sala Luigi Heilmann del Museo Ladino
Strada de Sèn Jan 5 - San Giovanni di Fassa/Sèn Jan (TN)

Per informazioni e prenotazioni:
Istitut Cultural Ladin "majon di fascegn"
Tel. +39 0462 764267
E-mail: info@istladin.net