Provincia Autonoma di Trento - Minoranze Linguistiche

Logo stampa
 
Minoranze linguistiche
Condividi: Facebook Twitter
 
 

Premio letterario "Giuseppe Malattia della Vallata" e "Pierluigi Cappello"

Pubblicato il bando 2019 per la partecipazione al premio che il Comune di Barcis dedica ai due poeti friulani per la produzione poetica nei dialetti italiani e nelle lingue minoritarie

Per ricordare la figura di Giuseppe Malattia della Vallata, poeta, sensibile cantore, cultore e studioso dei valori tradizionali, delle memorie e della storia della sua terra, la sua famiglia, il Comune di Barcis, che gli diede i natali, e la Pro Loco di Barcis promuovono, con il sostegno della Regione Friuli Venezia Giulia e Fondazione Friuli, la XXXI edizione del Premio letterario nazionale “Giuseppe Malattia della Vallata”.
Dalla scorsa edizione, il Premio ha cambiato formula. Innanzitutto è stata soppressa la sezione di poesie in italiano, per valorizzare la produzione poetica nei dialetti italiani e nelle lingue minoritarie. Inoltre, nell'ambito del Premio Malattia, è stato istituito il Premio Pierluigi Cappello, in memoria del poeta friulano scomparso da poco che da alcuni anni era anche componente della Giuria del Premio. Il Premio Cappello è articolato in due sezioni: una riservata a un libro di poesia nei dialetti e nelle lingue minoritarie, l’altra a un libro di poesia per bambini e ragazzi in lingua italiana o nei dialetti e nelle lingue minoritarie (0-13 anni).
Il regolamento del Premio Malattia della Vallata prevede che si possa partecipare con un minimo di tre e un massimo di cinque poesie non superiori a cinquanta versi ciascuna e che gli autori debbano affiancare al testo originale la traduzione in lingua italiana. Le opere dovranno essere presentate entro martedì 21 maggio 2019.
La cerimonia di premiazione si terrà domenica 14 luglio a Barcis.