Provincia Autonoma di Trento - Minoranze Linguistiche

Logo stampa
 
Minoranze linguistiche
Condividi: Facebook Twitter
 
 

Corsi estivi di lingua e cultura friulana per giovani

Il Centro Interdipartimentale per lo sviluppo della lingua e della cultura del Friuli (CIRF) organizza una nuova sessione estiva dei corsi gratuiti di lingua e cultura friulana per studenti e appassionati

Ampliare l'offerta formativa dell'Ateneo destinata agli studenti e allargare l'orizzonte delle conoscenze e delle competenze dei ragazzi a partire dalla lingua friulana e dalla cultura del Friuli. Sono gli obiettivi che si propone di conseguire il Centro Interdipartimentale per lo sviluppo della lingua e della cultura del Friuli (CIRF) dell'Università degli studi di Udine, con una nuova sessione estiva dei corsi gratuiti di lingua e cultura friulana per gli studenti universitari e per tutti i giovani interessati.
Ciascun percorso sarà articolato in sette lezioni, per un totale di venti ore. I primi sei incontri saranno di tre ore, mentre l'ultima lezione, in cui si terrà l'esame finale, sarà di due ore. Uno dei due corsi avrà inizio il 15 luglio e proseguirà ogni lunedì e mercoledì sino al 2 agosto dalle 15.30 alle 18.30 nell'Aula T1 di Palazzo Garzolini Di Toppo Wassermann (via Gemona 92, Udine); l'altro, invece, si terrà dal 2 al 23 settembre, alternandosi tra Palazzo Antonini Cernazai (via Petracco 8, Udine) e Palazzo Garzolini Di Toppo Wassermann, sempre con orario 15.30-18.30.
Nel programma del corso, accanto agli elementi di base di grafia e di grammatica e ad alcune nozioni di carattere storico e sulla produzione culturale, verranno presentati gli strument informatici disponibili come ausilio nella scrittura di testi in friulano e si parlerà anche delle manifestazioni e dei progetti rivolti ai giovani.
L'iniziativa si fonda sulla consapevolezza del fatto che la conoscenza della lingua friulana e del Friuli può agevolare la capacità di conoscere e capire il mondo, con un'attitudine realmente interculturale e multidisciplinare. Per questa ragione, anche quest'anno lo slogan scelto per promuovere i corsi è "No stâ fâ il barbezuan. Impare il furlan".
L’attività è realizzata con la collaborazione dell’Agenzia Regionale per la Lingua Friulana (ARLeF), della Società Filologica Friulana e della cooperativa Informazione Friulana/Radio Onde Furlane.
Accanto alle lezioni frontali, sono in programma anche incontri sul territorio, per esempio nelle sedi dell’ARLeF e della Filologica e negli studi di Radio Onde Furlane. Tutti gli iscritti riceveranno un attestato di partecipazione. I ragazzi delle superiori potranno ottenere il riconoscimento dei crediti formativi per l’attività extrascolastica.


Per informazioni ed iscrizioni:
CIRF - Centro Interdipartimentale per lo sviluppo della lingua e della cultura del Friuli
Tel. +39 0432 556480
E-mail:cirf@uniud.it - sportel.furlan@uniud.it