Provincia Autonoma di Trento - Minoranze Linguistiche

Logo stampa
 
Minoranze linguistiche
Condividi: Facebook Twitter
 
 

SUNS Europe - Call 2019

Ancora qualche giorno per partecipare al Festival delle arti nelle lingue minoritarie d'Europa: la chiusura dei termini per la sezione musica è stata spostata a domenica 7 luglio


Gli organizzatori del festival delle arti nelle lingue minoritarie d'Europa, che si tiene ogni anno a Udine o in altre località sedi di comunità di minoranza linguistica, ha annunciato che la chiusura della call di partecipazione all'edizione 2019 per la sezione musica è stata posticipata alle ore 23.50 (ora italiana) di domenica 7 luglio, in seguito alla richiesta di diversi gruppi musicali europei.
Il SUNS Europe, evento organizzato dalla Cooperativa Informazione Friulana / Radio Onde Furlane col sostegno finanziario dell'ARLeF - Agjenzie Regjonâl pe Lenghe Furlane e della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, che si avvale della collaborazione di numerosi altri soggetti pubblici e privati, è pronto a ospitare gruppi musicali e autori la cui produzione sia espressione di una delle lingue minorizzate europee (così come definite dall'articolo 1 della Carta europea delle lingue regionali o minoritarie).
Per partecipare è necessario compilare il modulo online raggiungibile dal sito del festival. Il bando di partecipazione non considera le sezioni dedicate a letteratura e cinema, perchè gli artisti partecipanti a queste due categorie saranno selezionati direttamente dal comitato artistico di SUNS EUROPE. In ogni caso saranno valutate con attenzione anche le proposte artistiche inviate all'indirizzo info@sunseurope.com entro i termini specificati.


Quando:
Dal 29 novembre al 1° dicembre 2019

Dove:
Teatro"Giovanni da Udine"
Udine/Udin

Per informazioni:
E-mail: info@sunseurope.com


DA SAPERE:

SUNS Europe assegna ogni anno un premio alle migliori produzioni artistiche nelle lingue minoritarie europee. L’obiettivo è quello di viverle nella contemporaneità, senza nostalgia: le lingue come espressione viva e vivace di cultura, non di folklore. Per un’Europa veramente unita nella diversità. Per un’Europa veramente Europa.