Provincia Autonoma di Trento - Minoranze Linguistiche

Logo stampa
 
Minoranze linguistiche
Condividi: Facebook Twitter
 
 

Giornata internazionale della lingua madre

Il premio internazionale dedicato alle lingue minoritarie “Tacita Muta” viene conferito alla poetessa in lingua friulana Silvia Piacentini e alla di lei figlia, musicista e cantautrice, Caterina Fiorentini

In occasione della "Giornata Internazionale della lingua madre" indetta dall'UNESCO per il 21 febbraio di ogni anno, l'Associazione Internazionale dei Critici Letterari - AICL, l'Associazione dei Sardi di Roma "Il Gremio" e il Fondo V.P. Sardinia conferiscono il Premio Internazionale "Tacita Muta" a Silvia Piacentini, poetessa in lingua friulana, e alla figlia Caterina Fiorentini, musicista e cantautrice, per l’importante contributo alla valorizzazione e diffusione della loro lingua madre.
Nel corso della manifestazione si potrà ascoltare l'esecuzione pianoforte, fisarmonica e canto di Caterina Fiorentini, con video di Giuseppe Piras. Seguirà un dibattito e confronto fra il sardo e il friulano alla luce delle ultime normative sulle lingue minoritarie con Diego Corraine, studioso di lingua sarda, presidente della “Sotziedade pro sa Limba Sarda” e con Federico Vicario, Presidente della Società Filologica Friulana.
A conclusione è prevista una degustazione di prodotti sardi e friulani. Nell’occasione saranno omaggiate a sorte fra i presenti 30 copie dell’ultimo doppio-cd del cantautore sardo Piero Marras, vincitore dell'edizione 2019 del Premio: Istorias-Storie Liberate.
L'evento è organizzato in collaborazione con il "Fogolâr Furlan", l'associazione che riunisce gli emigrati originari del Friuli storico.


Quando:
Sabato 22 febbraio 2020, ore 17.30

Dove:
Sala Italia
UnAR - Unione Associazioni Regionali di Roma e del Lazio
Via Ulisse Aldrovandi 16 - Roma

Per informazioni:
UnAR - Unione Associazioni Regionali di Roma e del Lazio
E-mail: info@associazioniregionaliunar.it
Sito web: www.associazioniregionaliunar.it